Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Messaggi delle autorità italiane in occasione del sisma del 26 novembre in Albania

Data:

27/11/2019


Messaggi delle autorità italiane in occasione del sisma del 26 novembre in Albania

Cordoglio del Presidente Mattarella per le vittime del terremoto in Albania

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha avuto una conversazione telefonica con il Presidente della Repubblica Albanese, Ilir Meta.

Il Presidente Mattarella ha espresso il cordoglio per le vittime del terremoto e la solidarietà e la vicinanza al popolo albanese.

Comunicato.

 

Sisma Albania: dichiarazione del Presidente Casellati

"Desidero trasmettere il sentimento di vicinanza e di partecipazione del Senato italiano e mio personale per il grave sisma che ha colpito l'Albania.

In questo momento i nostri pensieri vanno alle famiglie delle vittime, ai feriti, alle persone in difficoltà e a quanti si stanno prodigando nell'opera di soccorso.

Confido che questa pur triste occasione sarà motivo di rinnovata cooperazione, solidarietà e fratellanza fra i nostri popoli."

È il messaggio che il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha inviato al capo dello Stato albanese Ilir Meta per esprimere solidarietà al popolo albanese duramente colpito dal terremoto.

Comunicato.

 

Terremoto in Albania, la Ministra Bellanova scrive all'Ambasciatrice di Albania: "Necessario non far mancare tutto l'aiuto possibile"

"Vicinanza e partecipazione al popolo albanese e sostegno da parte dell'Italia".

È quanto la Ministra Teresa Bellanova ha voluto testimoniare in una lettera all'Ambasciatrice di Albania nel nostro Paese Anila Bitri Lani.

"Ho appreso con profondo dispiacere", scrive la Ministra Bellanova, "la notizia del devastante terremoto che ha colpito così duramente il Suo Paese, provocando numerosi decessi, feriti e dispersi fra la popolazione inerme, oltre che ingentissimi danni alle infrastrutture pubbliche e private".

"Siamo particolarmente sensibili a quanto accaduto", prosegue la Ministra Bellanova, anche per la prossimità geografica con la mia Regione e la fitta rete di legami - spesso familiari - che uniscono le nostre popolazioni. È necessario non far mancare tutto l'aiuto possibile per far arrivare e intensificare le operazioni di ricerca e soccorso, in corso in questo momento, nella speranza di poter recuperare vive le Sue concittadine e i Suoi concittadini rimasti travolti dalle macerie".

E infine: "La prego di trasmettere i miei sentimenti di solidarietà al Suo popolo, con la certezza che saprà risollevarsi da questo disastro con la forza che gli è propria ed il sostegno dei Paesi da sempre vicini come il nostro".

"Davanti alle immagini drammatiche che continuiamo a registrare", dice la Ministra Teresa Bellanova, "il mio pensiero va naturalmente anche ai tantissimi italiani, spesso originari del Salento o di altri territori adriatici, che sono in Albania per ragioni di lavoro, professionali o di studio. Non ci giungono notizie di nostri connazionali coinvolti ma è evidente che quanto sta accadendo tocca tutti drammaticamente, loro e i loro familiari in Italia".

Comunicato.

 

Terremoto in Albania, il cordoglio del ministro Lamorgese

Il Ministro dell'interno, Luciana Lamorgese, ha scritto al Ministro dell’Interno dell’Albania, Sandër Lleshaj, per esprimere il profondo cordoglio e la solidarietà per la grave calamità che ha colpito il suo Paese e la vicinanza alle famiglie delle vittime coinvolte nel tragico evento.

La Titolare del Viminale ha ricordato l’invio, sotto il coordinamento del Presidente del Consiglio, di personale qualificato con il compito di coadiuvare le attività di ricerca e soccorso delle vittime e di fornire supporto tecnico nella valutazione dei danni subiti.

Comunicato.

 

Sisma Albania: Franceschini, Caschi Blu pronti a intervenire

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - "Ho appena comunicato al Direttore Generale dell'Unesco, Audrey Azoulay, la disponibilità dei Caschi Blu della Cultura italiani a intervenire in Albania, Bosnia Erzegovina e Grecia per la salvaguardia del patrimonio culturale di quei paesi duramente colpiti dal sisma che ha interessato la regione dei Balcani. I tecnici del Mibact e i militari del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale inquadrati nella task force Unesco Unite4Heritage hanno maturato una considerevole esperienza nella messa in sicurezza del patrimonio culturale nell'Italia Centrale, capacità che ora possono essere messe al servizio di altre realtà". Lo ha dichiarato il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini.

Notizia ANSA.


950