Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Consultazioni elettorali per l’elezione dei Sindaci e dei Consigli comunali regioni a Statuto ordinario. Regioni a Statuto speciale: Sardegna, Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige e Sicilia.

Il Ministero dell’Interno ha reso noto  che, con proprio decreto del 19 marzo 2013, è stata fissata per i giorni  di domenica 26 e lunedì 27 maggio 2013 la data di svolgimento, nell’ambito delle regioni a statuto ordinario, del primo turno delle consultazioni per le elezioni dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l’elezione dei consigli circoscrizionali. A tali consultazioni sono interessati complessivamente 532 enti.
L’eventuale turno di ballottaggio è previsto per domenica 9  e lunedì 10 giugno 2013.
Lo stesso Ministero ha inoltre comunicato che, con decreto del Presidente della Regione autonoma della Sardegna n. 56 del 28 marzo 2013, è stata fissata per i medesimi giorni la data di convocazione dei comizi per l’elezione dei Sindaci e dei Consigli comunali di 36 Comuni della Sardegna.
Le operazioni di voto per le predette consultazioni si svolgeranno,  sia in occasione del primo turno che in caso di ballottaggio, dalle ore 8 alle 22 della domenica e dalle ore 7 alle 15 del lunedì.
L’elenco degli enti interessati alle consultazioni è consultabile sul sito del Ministero dell’Interno www.interno.gov.it >elezioni e referendum>elezioni comunali 2013.

Il Ministero dell’Interno ha inoltre reso noto che le Regioni Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige hanno convocato con proprio Decreto,  nei rispettivi ambiti territoriali, le seguenti consultazioni:
– elezione del consiglio regionale della Valle d’Aosta di domenica 26 maggio 2013, con eventuale turno di ballottaggio domenica 9 giugno 2013;
– elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale  di Pergine Valsugana (TN) nel  giorno di domenica 26 maggio 2013, con eventuale ballottaggio domenica 9 giugno 2013 (per tale votazione si è già provveduto a trasmettere apposita circolare operativa Prot. TRNIT-DPNI.MKNI.CPCCP\2013020261 del 10 aprile 2013);
– elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali di 142 comuni della Regione Siciliana di domenica 9 e lunedì 10 giugno 2013, con eventuale turno di ballottaggio domenica 23 e lunedì 24 giugno 2013.


L’elenco di tutti gli enti interessati è riportato in allegato.
                                                         
Disposizioni applicabili per le agevolazioni di viaggio


Alle elezioni di cui trattasi è applicabile la “Disciplina per i viaggi degli elettori” di cui all’Ordine di Servizio n.31/2012 dell’11 aprile 2012 e successive modifiche, che è consultabile anche sul sito  www.trenitalia.com, nella sezione Informazioni.


Validità dei biglietti


Biglietti per elettori residenti nel territorio nazionale


I biglietti hanno un periodo di utilizzazione di venti giorni. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente l’ultimo giorno di votazione (questo compreso) e per il viaggio di ritorno fino alle ore 24 del decimo giorno a partire dall’ultimo giorno di votazione (quest’ultimo escluso).


A) Elezioni del 26 e 27 maggio 2013 (Regioni a statuto ordinario e Regione autonoma della Sardegna)


Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 18 maggio 2013 e quello di ritorno oltre il  6 giugno 2013.
Eventuale ballottaggio del 9 e 10 giugno 2013 


Il viaggio di andata non può essere effettuato prima dell’1 giugno  2013 e quello di ritorno oltre il 20 giugno 2013.


B) Elezioni del 26 maggio 2013 (Consiglio regionale della Valle d’Aosta e consiglio comunale di Pergine Valsugana (TN)


Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 17 maggio 2013 e quello di ritorno oltre il 5 giugno 2013.
Eventuale ballottaggio del 9 giugno 2013 


Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 31 maggio 2013 e quello di ritorno oltre il 19 giugno 2013.


C) Elezioni del 9 e 10 giugno 2013 (sindaci e consigli comunali della Regione Siciliana)


Il viaggio di andata non può essere effettuato prima dell’1 giugno  2013 e quello di ritorno oltre il 20 giugno 2013.
Eventuale ballottaggio del 23 e 24 giugno 2013 


Il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 15 giugno 2013 e quello di ritorno oltre il 4 luglio 2013.


Biglietti per elettori residenti all’estero


I biglietti a tariffa Italian Elector sono validi esclusivamente per il treno ed il giorno prenotati e non devono essere convalidati prima della partenza.
Il viaggio di andata può essere effettuato al massimo un mese prima del giorno di apertura del seggio elettorale e quello di ritorno al massimo un mese dopo il giorno di chiusura del seggio stesso.
In ogni caso il viaggio di andata deve essere completato entro l’orario di chiusura delle operazioni di votazione e quello di ritorno non può avere inizio se non dopo l’apertura del seggio elettorale.



********